Elenco completo di dove comprare le case a 1 euro in Italia

Comprare casa a 1 euro è il sogno di tutti e l’incontro tra domanda e offerta è molto interessante. Ma quali sono i requisiti e dove bisogna andare per vivere felici e contenti a 1 euro?

Requisiti acquisto case a 1 euro

È il business del momento e si tratta di case vecchie che sono destinate ad abbandono e demolizione all’interno di alcuni Borghi e Comuni in Italia. Perché succede questo? In molti posti dell’entroterra la popolazione negli anni si è spostata per raggiungere la città, lasciando le proprie case al destino.

Ora c’è un ritorno alle origini e per invogliare, soprattutto i giovani, a tornare in questi posti bellissimi e ridar loro vita le case vengono vendute a 1 euro. Una soluzione che sta prendendo piede e che può dare finalmente la possibilità di acquistare casa per chi possiede un budget limitato e ai Comuni di essere ripopolati.

Per procedere all’acquisto bisogna garantire sempre quanto segue:

  • Copertura totale delle spese notarili dalla registrazione, alla voltura, all’accatastamento dell’immobile
  • Ristrutturazione totale dell’immobile acquistato a 1 euro entro 1 anno dall’acquisto con un valore minimo di 25 mila euro
  • Polizza fideiussoria di 5mila euro attiva per tre anni a garanzia di acquisto per il Comune
  • Tutti i lavori avviati dopo due mesi dal momento in cui arrivano tutti i permessi.

La casa viene dunque venduta a 1 euro ma l’acquirete dovrà garantire di poter svolgere tutti i punti sopra elencati. Naturalmente è possibile richiedere tutti i contribuiti attivi di ristrutturazione che sono stati inseriti all’interno della Legge di Bilancio 2021.

Le persone che possono acquistare casa a 1 euro sono privati cittadini italiani e/o extracomunitari, ditte individuali che hanno come mission e oggetto sociale gestione di immobili a finalità ricettiva o turistica.

Elenco dove comprare casa a 1 Euro

Come accennato, negli anni si è verificato uno spopolamento di tantissimi Comuni e Borghi antichi che hanno perso man mano la propria popolazione. C’è una doppia finalità in questo progetto italiano nel vendere le case a 1 euro, ovvero il ripopolamento dei Borghi per dare di nuovo vita a questi posti meravigliosi nonché il non demolire case vecchie dando loro una seconda vita.

Soprattutto i giovani potranno finalmente comprare casa in una Regione di alto profilo, spendendo pochissimo e ristrutturando l’immobile come da desiderio.

Ecco i comuni – elenco in aggiornamento – che ad oggi danno la possibilità di comprare casa a 1 Euro:

  • Laurenzana (Potenza) – Basilicata;
  • Sambuca (Agrigento) – Sicilia;
  • Cantiano (Pesaro Urbino) – Marche;
  • Zungoli (Avellino) – Campania;
  • Mussomeli (Caltanisetta) – Sicilia;
  • Termini Imerese (Palermo) – Sicilia;
  • Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila) – Abruzzo;
  • Biccari (Foggia) – Puglia;
  • Castropignano (Campobasso) – Molise;
  • Montresta (Oristano) – Sardegna;
  • Cammarata (Agrigento) – Sicilia;
  • Troina (Enna) – Sicilia;
  • Rose (Cosenza) – Calabria;
  • Itala (Messina) – Sicilia;
  • Teora (Avellino) – Campania;
  • Bisaccia (Avellino) – Campania;
  • Milano – Lombardia;
  • Caprarica di Lecce (Lecce) -Puglia;
  • Saponara (Messina) – Sicilia;
  • Nulvi (Sassari) – Sardegna;
  • Gangi (Palermo) – Sicilia;
  • Regalbuto (Enna) – Sicilia;
  • Salemi (Trapani) – Sicilia;
  • Lecce nei Marsi (L’Aquila) – Abruzzo;
  • Bivona (Agrigento) – Sicilia;
  • Borgomezzavalle (Verbano Cusio Ossola) – Piemonte;
  • Fabbriche di Vergemoli (Lucca) – Toscana;
  • Taranto – Puglia;
  • Racalmuto (Agrigento) – Sicilia;
  • Oyace (Aosta) – Valle D’Aosta;
  • Augusta (Siracusa) – Sicilia;
  • Ollolai (Nuoro) – Sardegna;
  • Patrica (Frosinone) – Lazio;
  • Montieri (Grosseto) – Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *