Quanto costerebbe oggi una PS One? Ecco la verità

Sono passati tantissimi anni dalla creazione della Ps One, segnando la rivoluzione firmata Sony in fatto di giochi e divertimento. Ma oggi quanto costerebbe e si potrebbe utilizzare? Tutto quello che bisogna sapere.

Storia della PS One

Era il 1993 quando la rivoluzione dei giochi era appena iniziata. La Sony – multinazionale giapponese leader sul mercato – non aveva alcuna esperienza in questo campo specifico ma ha voluto osare. E ha fatto bene! La Play Station One infatti ha veramente segnato una rivoluzione nel mondo del gaming portando le persone a giocare in modo diverso – con regole prestabilite e con un joystick rivoluzionario. Tutto questo, neanche a dirlo, ha portato anche ad un incremento di vendite dei giochi in Cd Rom abbandonando il floppy utilizzato sino a quel momento.

Secondo quanto racconta la storia, sembra che la PS One sia nata per caso, come tutte le cose di successo. Facendo un piccolo passo indietro nel passato, in quel periodo la Sony avrebbe dovuto sviluppare un chip per la Nintendo ma invece di abbandonare il progetto – per dei problemi di burocrazia sul contratto – va avanti sullo sviluppo della Play Station 1.

Il rilascio ufficiale avviene nel 1994 con una tecnologia in 3D che in quegli anni segna una rivoluzione sul capo: Sony non ha ideato un gioco qualsiasi ma uno strumento interattivo che conquista il mondo in pochissimo tempo. Una volta che l’azienda leader si rende conto di avere tra le mani qualcosa di valore allora decide di conquistare il mondo dei giochi e rendere la Play Station il nuovo oggetto dei desideri.

Stati Uniti ed Europa la vedono per la prima volta nel 1995 e sono state le compagnie di marketing ad aiutare la diffusione, continuando la sua evoluzione al fine di calmare la sete dei consumatori con ogni genere di necessità. Tra le curiosità più interessanti il fatto che il primo designer abbia trovato molte difficoltà nel bilanciare un hardware corretto con un qualcosa di funzionale: il primo parto non è stato una passeggiata in discesa!

Valore Ps One

Oggi gli appassionati di gaming hanno una Play Station innovativa che si collega direttamente alle piattaforme di streaming, seguendo l’onda della tecnologia in continua evoluzione. Ma tra i nostalgici e gli appassionati c’è chi ha voglia di ritrovare la PS One per collezione o per vedere se possa funzionare ancora.

Il recupero di questo primo pezzo oggi è solo per un fatto di collezione e valore effettivo, con una consolle del 1995 che ha rivoluzionato il modo di giocare di tantissime persone. Per comprare e trovare la PS One bisogna rivolgersi al Web e ai privati che possono magari metterla in vendita.

Il suo valore oggi è di 50 Euro circa, con una media tra i 40 – 60 Euro se in buonissimo stato di conservazione e con il manuale di istruzione. Il suo valore aumenta nel momento in cui vengono associati anche dei giochi, i primi della storia, che possono ancora funzionare.

Una spesa esigua per avere in casa un vero e proprio pezzo da collezione, che ha cambiato completamente la storia del gaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *