Quanto vale oggi l’oro usato? La risposta sconvolge tutti

L’influenza che l’oro ha ancora oggi sulle persone è decisamente importante, ed in alcuni casi risulta slegato dall’aspetto puramente economico. Del resto le proprietà di questo metallo, considerato ancora simbolicamente uno dei principali simboli di ricchezza, purezza e prosperità. Non è un caso infatti che anche le antiche civiltà abbiano associato all’oro un carattere simbolico, e talvolta anche “ultraterreno”.

La cosiddetta “febbre dell’oro” infatti è stata associata alla ricerca di porzioni di questo metallo per ottenere un guadagno facile ha fortemente influenzato la storia umana, sopratutto nell’ambito delle esplorazioni e delle migrazioni.

Quanto vale oggi l’oro usato? La risposta sconvolge tutti

L’oro non ha più il potere totalizzante che aveva in passato quando era associato in modo indissolubile e prioritario alle economie stesse, ma resta un fattore fondamentale per queste ultime. Le riserve di metallo, solitamente sotto forma di lingotti, rappresentano infatti una “base necessaria” , sopratutto con le crisi economiche.

Il contesto odierno è oramai molto differente rispetto a quello di alcuni secoli fa, e la finanza fa uso di altre tipologie di risorse e strumenti, come ad esempio le criptovalute, che da qualche anno hanno acquisito uno spazio importante. Tuttavia l’oro resta il più comune bene rifugio in quanto tangibile ed effettivo, la cui richiesta aumenta sopratutto durante le crisi.

Anche l’oro usato, solitamente quello “meno puro” di quello economico (che è 24 carati, in sostanza, quello utilizzato per i lingotti), è un’eccellente forma di scambio/guadagno: in alcuni paesi, sopratutto quelli di influenza anglosassone fanno ricorso all’oro 22 carati, mentre in gioielleria è molto diffuso, sopratutto in occidente, la variante a 18 carati. La caratura è determinata dalla quantità di oro puro rispetto alla controparte di metallo “non nobile”.

L’oro 18 carati è oggi valutato 41.50 al grammo, mentre quello 22 carati supera di poco i 51 euro al grammo, mentre la variabile più “pura”, definita 24 carati può essere venduto ad una valutazione di 56,20 euro al grammo.

oro usato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.