Ultime previsioni sul valore dell’oro: lasciano tutti senza parole

Il valore dell’oro da secoli risulta a dir poco fondamentale per il corretto ordinamento del sistema economico: fin dai primissimi utilizzi infatti le proprietà di questo elemento chimico sono sembrate palesi e considerate uniche per utilizzo ma anche per “impatto”. L’oro infatti oltre ad essere piuttosto raro (anche se le moderne tecniche di ricerca e scavo hanno permesso di trovare nuove fonti), ha numerose proprietà fondamentali: risulta essere il metallo più duttile in assoluto, uno dei più resistenti agli agenti chimici (essendo resistente all’ossidazione e alla corrosione), risulta essere un buon conduttore di calore ed elettricità ed ha una reattività chimica estremamente limitata. Inoltre per lucentezza e bellezza ha rappresentato sopratutto uno status sociale elevato, funzione che è stata mantenuta anche oggi.

Ultime previsioni sul valore dell’oro: lasciano tutti senza parole

Ancora oggi infatti viene largamente utilizzato per la realizzazione di gioielli, ma anche monili, strumenti di precisione, monete da collezione, ma anche e sopratutto lingotti, ossia una delle forme principali che fanno parte del contesto economico. Essendo un bene rifugio di assoluta importanza e valore infatti praticamente ogni nazione al mondo lo utilizza come risorsa base nell’ambito del mercato e come base fissa all’interno dei caveau. L’oro viene influenzato ogni giorno da numerosi fattori che contribuiscono a modificarne il valore.

Oltre alla semplice richiesta/offerta del mercato infatti in ambito finanziario c’è da tenere conto di altri fattori, come la speculazione, ma anche il tasso di cambio di valute importanti come il dollaro americano e quello di altre risorse fondamentali come il petrolio. In condizioni di crisi, ad esempio nelle economie di guerra, l’oro tendenzialmente subisce una fase di rialzo importante, determinata da tutti questi fattori, a discapito di altri. Questo metallo infatti rappresenta in tutti i casi la “ricchezza” ed il suo valore non è mai totalmente influenzabile.

Dall’inizio del conflitto in Ucraina, iniziato oramai oltre 2 mesi fa, l’oro ha subito un profondo aumento del valore, frutto di maggiori richieste: il valore al grammo ha sfiorato i 60 euro, mentre ora questo risulta essere di 56.05. Nel giro di una settimana, indifferentemente dalle sorti del conflitto, il valore potrebbe aumentare, anche oltre i già citati 60 euro al grammo.

oro settimana domani

Lascia un commento