Trova questi libretti postali e sei ricco sfondato

Pochi strumenti hanno resistito in maniera così naturale ed efficace al tempo come i libretti postali, tecnicamente associabili a dei buoni fruttiferi (strumenti messi a disposizione anche dalle stesse Poste Italiane) oppure ad un qualsiasi tipo di Conto corrente, seppur con funzionalità “minori”. Rappresenta la soluzione più semplice ed economica per conservare in modo “sicuro” le proprie finanze, ma anche per avere un “luogo” adatto per ricevere lo stipendio o la pensione. Concepiti addirittura nel 19° secolo, i libretti postali hanno avuto la prima reale diffussione con il Boom economico, e almeno dal punto di vista squisitamente tecnico, sono cambiati relativamente poco: ad oggi esistono due varianti principali di libretto postale per gli adulti, l’Ordinario e lo Smart, identici per funzionamento ma con la differenza che il secondo viene gestito esclusivamente tramite l’app Banco Posta.

Risparmio postale

E’ possibile ottenere un “guadagno” da un libretto postale? In alcuni casi si: molti di questi strumenti risultano infatti dormienti, ossia “abbandonati” e non più movimentati da almeno 10 anni. Tutti questi libretti che presentano un saldo ipari o superiore ai 100 euro vanno incontro ad una chiusura se non movimentati entro un tempo prestabilito. Per fare ciò, i titolari devono recarsi presso un ufficio postale entro il prossimo 21 giugno, termine ultimo per evitare la definitiva dismissione del proprio libretto.

Trova questi libretti postali e sei ricco sfondato

Se questo non avviene Poste Italiane si riserva il diritto di chiudere in modo definitivo i libretti dormienti. E il denaro? Non va “disperso” ma come da accordi preventivi, viene destinato su un fondo CONSAP, ed è possibile fare richiesta di riottenimento del proprio denaro. Molti libretti risultano ancora “dormienti” anche se manca poco alla “scadenza”. Se conosciamo qualcuno che potrebbe aver dimenticato uno di questi strumenti, è il momento di renderlo noto!

Poste Italiane ha messo a disposizione un link con tutti i libretti postali dormienti, ordinati anno per anno.

libretti postali libretto rischi estinto