Quanto vale la moneta con l’albero? La risposta è sconvolgente

Vuoi sapere quanto vale la moneta con l’albero? Hai trovato una moneta da 2 Euro della Francia e ti sembra che abbia delle caratteristiche particolari? In questo articolo faremo una breve analisi delle scelte che la Francia ha fatto nella simbologia delle proprie monete Euro e del valore che esse hanno acquisito col passare degli anni.

Come molti sanno, il collezionismo numismatico basa molto del suo valore sullo stato di conservazione delle monete, sulla loro tiratura, sul fatto che abbiano circolato o meno. Se hai trovato una moneta con l’albero in un resto al supermercato o in un negozio, potrebbe non avere valore diverso da quello nominale. Scopriamo qualcosa in più in questo articolo.

La moneta con l’albero: di quale parliamo?

La moneta con l’albero alla quale ci riferiamo è la 2 Euro emessa dalla Francia. La nazione francese ha scelto questo simbolo anche per la moneta da 1 Euro, ma noi ci concentreremo su quella da due. L’albero in questione è l’albero della vita, completato dal celebre motto francese: Liberté, Egalité, Fraternité. L’intero disegno viene chiuso all’interno di un esagono, a sua volta attorniato dal giro di dodici stelle simbolo dei paesi fondatori dell’Unione Europea.

La moneta viene coniata ininterrottamente dalla Francia fin dal 1999, essendo stata la nazione transalpina una delle prime aderenti all’UEM ed autorizzata al conio. Ormai si possono distinguere oggi tre distinte serie di questa moneta. La prima va dal 1999 al 2006, nel 2007 è iniziata la seconda serie che è arrivata fino al 2021. Nel 2022 la Francia ha cambiato il disegno dell’albero.

La nuova moneta (nella foto dell’articolo, ndr) è stata realizzata da Joaquín Jiménez, ed è stata messa in circolazione in occasione della presidenza francese dell’Unione Europea, iniziata il 1 gennaio 2022. In questo disegno si intrecciano una quercia e un ulivo, i cui rami dalle fronde arrotondate superano i limiti dell’esagono. Le parole simbolo della Francia qui sono inserite all’interno dell’albero, a rappresentare un linfa dei valori proveniente dalle radici storiche e costituzionali.

Quanto valgono i due euro con l’albero?

La prima serie di monete ha visto la produzione di circa 600 milioni di monete da 2 Euro con l’albero, e queste valgono tutte il loro valore nominale. Hanno valore maggiore le monete coniate dal 2003 al 2006, e riservate al collezionismo attraverso la produzione di rotolini (BU) e di monete Proof. Il loro valore oggi oscilla tra i 15€ (2006) e i 33€ (2004).

Stessa sorte ad anni invertiti per la seconda serie. Limitate al collezionismo le edizioni dal 2007 al 2010, anch’esse hanno un valore che oscillano dai 15 ai 20 euro o poco più. Dal 2011 la moneta è tornata ad essere coniata per l’immissione in circolazione, di nuovo in decine di milioni di esemplari. Anche in questo caso le Proof hanno valore maggiore, ma quelle circolate restano ancorate al loro valore nominale.

La moneta col nuovo albero della vita viene venduta oggi in stato FdC sui siti specializzati a circa 6 Euro. Acquistarne una può essere considerato un piccolo investimento per il vostro futuro. Anche per le monete di cui abbiamo parlato esistono aste online su Ebay a prezzi incredibili: 2 euro correnti venduti per migliaia di euro. Come diciamo sempre in questi casi, massima prudenza sugli errori di conio pubblicizzati e attenzione alle monete delle quali non potete verificare particolarità e stato di conservazione dal vivo.

2 euro albero 2022