Quanto valgono i 2 euro con i fiori sul retro? “Non ci crederai”

Vuoi sapere quanto valgono i 2 euro con i fiori sul retro? La sensazione è che non crederai davvero alla risposta. Questa moneta, che è molto più conosciuta come i 2 Euro della Finlandia, costituisce infatti una fonte di curiosità sia nei collezionisti che tra i semplici appassionati.

Trovarsela tra le mani non è così frequente perché i flussi turistici hanno portato in Italia un numero di queste monete nettamente inferiore a quelle di Germania, Francia e Spagna, per fare degli esempi. In realtà è possibile che alcuni italiani non sappiano nemmeno che i 2 Euro con i fiori sul retro sono quelli della Finlandia. Scopriamo qualcosa in più sulla moneta in questo articolo.

Come sono i 2 Euro con i fiori sul retro?

Difficilmente reperibile in Italia, questa moneta è chiaramente una delle più comuni in Finlandia. Sono lì quelle che per noi è la moneta con il profilo di Dante Alighieri. La tiratura particolarmente elevata ovviamente ne abbassa il valore dal punto di vista numismatico, ancor di più per le monete circolate.

Il simbolo scelto dalla Finlandia per questa moneta è il fiore di lampone artico, pianta conosciuta anche col nome di Camemoro, ritenuta una delle coltivazioni simbolo della Finlandia. L’autore del disegno dal quale è stata tratta l’incisione si chiama Raimo Heinio. Sul verso, lato dei fiori, si trovano anche le incisioni del millesimo di conio e del monogramma della zecca.

Proprio questa ultima incisione è la protagonista dell’unico cambio significativo dal punto di vista numismatico. Tra il 2006 e il 2007, infatti, all’originaria “M” è subentrato il monogramma “FI”. Queste lettere vengono incise in basso a destra sotto ai petali di Camemoro. Altri simboli finlandesi compaiono sul bordo zigrinato esterno, e sono le scritte “Suomi Finland” e le teste di leone incise e ispirate al leone araldico finnico, presente anche sul verso dei centesimi.

Quanto valgono i 2 Euro con i fiori sul retro?

La moneta da 2 Euro con i fiori sul retro solo molto raramente vale più del suo valore nominale, e quindi dei 2 euro che porta sul proprio dritto. La moneta più rara tra quelle prodotte con queste incisioni è una moneta del 2006, stampata in soli 55mila esemplari, e che vede la presenza contemporanea dei nuovi confini UE del 2007 e il monogramma “M” della prima zecca di conio finlandese coinvolta nella produzione di monete Euro. Queste monete valgono circa 10 Euro l’una.

Valore maggiore raggiungono soltanto le monete prodotte direttamente per il collezionismo. In particolare quelle più recenti, del 2020 e del 2021, viaggiano già intorno alla valutazione di 30 euro. Tutte le monete da 2 Euro con i fiori sul retro che su Ebay vengono vendute per cifre esorbitanti dovrebbero essere verificate dal vivo per accertarsi della presunta rarità. Ricordiamo che sui siti di valutazione delle monete non sono presenti 2 euro finlandesi di valore elevato.

2 euro fiori