Quale sarà il valore di argento 800? Ecco la risposta sconvolgente

Se monitori il valore dell’argento 800, saprai meglio se è il caso di vendere i tuoi oggetti oppure no. Questo metallo prezioso ha visto nel recente passato un’impennata del suo valore, ma oggi è tornato ormai ai valori di circa due anni fa e il ribasso sembra non fermarsi.

Ma cosa distingue l’argento 800 dagli altri tipi di argento? Il numero che segue la dicitura “argento” indica la percentuale espressa in millesimi della presenza di argento nell’oggetto. Un oggetto in argento 800 avrà quindi 800 parti di argento e 200 di rame. Esistono altri due tipi di argento di valore superiore, il 925 e il 999.

Argento 800: il valore oggi

Per chi è interessato a conoscere il valore del proprio argento, è necessario ricordare che la dicitura corretta sull’oggetto deve essere “ARG” e non “Silver Plated” perché questi ultimi sono oggetti di rame rivestiti d’argento e hanno valore pressoché nullo rispetto all’argento vero e proprio.

Nel nostro monitoraggio del valore dell’argento utilizziamo le quotazioni in Euro al chilogrammo quotate alla borsa di Londra. Attualmente l’argento 999 vale 595 Euro al kilogrammo. Il quadro delle valutazioni dell’argento usato si completa con il valore dell’argento 925, oggi a 550 euro/kg, mentre quello dell’argento 800 è oggi a 476 Euro/kg. Questi valori possono essere espressi anche in euro/grammo, e va da sé che i valori si tramutano in 0.59, 0.55 e 0.47 €uro al grammo.

Quanto varrà l’argento?

Non ci sono buone notizie in vista nel prossimo futuro per i possessori dell’argento. Nel corso dell’anno questo metallo prezioso aveva toccato quota 750 Euro al chilo e aveva dato vita ad un momento di corsa alla vendita che oggi però non può restare tale. La nuova discesa sotto quota 600 euro al kg è la quota più bassa da più di due anni a questa parte e la discesa non sembra arrestarsi.

I siti specializzati, che consultiamo periodicamente per offrire ai nostri lettori gli approfondimenti sul valore dei preziosi, riferiscono che si prevede un ulteriore calo graduale lungo tutto il 2023, e nel 2024 l’argento potrebbe scendere addirittura sotto i 500 Euro/KG. Dovrebbe tornare a salire a partire dal 2025.

Vendere oggi l’argento

Se oggi è il giorno in cui vi state chiedendo se è conveniente vendere il vostro argento, la risposta è no. Fatelo soltanto se avete estrema necessità di avere soldi e non potete rinviare ad un momento più favorevole. Considerata la recente discesa del valore dell’argento finireste per deprezzare il vostro oggetto, a meno che non abbia un valore anche artistico che può essere tutelato in maniera differente rispetto al mero peso.

800 argento