Hai queste vecchie lire d’oro? Ecco il valore, assurdo

Per la maggior parte di noi, almeno quelli più “grandicelli”, la lira costituisce ancora oggi una forma di ricordo indelebile nella memoria, mentre è qualcosa che desta la curiosità dei più giovani che inevitabilmente sono cresciuti già con l’euro, che è la moneta ufficiale utilizzata nel nostro paese da oramai 20 anni a questa parte. Oltre alle emissioni più famose, come le vecchie 50, 100 e 500 lire, la precedente valuta nostrana può vantare una storia lunga ed interessante, che evidenzia tra le altre cose le differenze sociali, politiche e culturali che hanno accompagnato una nazione come la nostra. Molte emissioni antecedenti all’epoca repubblicana risultano essere molto interessanti e diversi esemplari di lira d’oro possono essere trovati in antiche collezioni

Hai queste vecchie lire d’oro? Ecco il valore, assurdo

L’oro ha rappresentato il miglior materiale in assoluto nell’ambito economico, in quanto estremanente duttile e resistente, oltre ad essere praticamente impossibile da replicare efficacemente. Nel corso del 20° secolo sempre più nazioni hanno iniziato ad abbandonare lo standard economico “basato” sul biondo metallo (il cosiddetto sistema aureo), ma emissioni d’oro anche in Italia sono state utilizzate fino all’inizio del secolo scorso.

Un esempio è dato dalle 5 lire coniate nelle “fasi iniziali” dell’Unità d’Italia, realizzate in oro e conosciute come “stemma” per via del simbolo di casa Savoia presente su uno dei lati.
Queste rare emissioni sono state coniate rispettivamente nel 1863 e 1865 e presentano il volto di Re Vittorio Emanuele II rivolto a sinistra della moneta.

Si tratta di un’emissione rara ma non impossible da trovare, estremamente preziosa se in condizioni veramente buone.

Una moneta di questo tipo del 1863 vale da 150 fino a 800 euro, a seconda delle condizioni di conservazione, mentre è sensibilmente più rara quella del 1865, sebbene statisticamente la tiratura sia stata più generosa. In questo caso il valore si aggira da 300 euro per superare senza problemi i 1000 euro per un esemplare in condizioni perfette.

lire vecchie oro