Trova questa moneta con Vittorio Emanuele III e sei ricco: ecco qual è

Siamo abituati a concepire la lira come valuta della nostra infanzia, giovinezza ma anche ricordo se siamo “grandicelli” e sono sicuramente le emissioni come la celebre 1000 lire Montessori oppure monete come la 50 o la 100 lire ad essere immediatamente riconoscibili ed il più delle volte “collegate” a qualche forma di ricordo. Siamo più giovani la lira sarà invece stata parte dei racconti ma per i collezionisti di tutte le età e per gli storici la storia della lira ha inizio addirittura prima dell’unificazione del nostro paese, ed è stata adottata dal Regno d’Italia prima e dalla Repubblica Italiana poi. Quando il nostro paese era  una monarchia, molte emissioni raffiguravano il re di turno e Vittorio Emanuele III, dato il ungo regno durato quasi mezzo secolo, compare per forza di cose su varie tipologie di moneta.

Trova questa moneta con Vittorio Emanuele III e sei ricco: ecco qual è

Un esempio è dato dall’emissione da 1 lira sviluppata durante i primi anni di regno di quello che sarà sul trono italico dal 1901 al 1946, quindi prima durante e dopo le due guerre mondiali. Questa moneta da 1 lira, che presenta come di consueto per i tempi il volto del re Vittorio Emanuele III di profilo è nota come Aquila Sabauda ed è stata sviluppata dal 1901 al 1907.

Il nome arriva direttamente dalla raffigurazione che è proprio quella di un’aquila sabauda, simbolo di casa Savoia. L’Aquila Araldica coronata da Scudo Sabaudo spicca su uno dei lati della moneta, che presenta.

E’ una emissione molto rara oggi perchè buona parte di queste emissioni furono ritirate e rifuse per sviluppare la versione seguente dell’emissione, denominata Aquilotto. In media valgono da 15 a 150 euro a seconda delle condizioni, ma le più rare sono quelle del 1905 che sono oramai quasi introvabili, anche perchè prodotte in una quantità molto limitate.

Oggi un esemplare in buone condizioni vale da 200 euro fino a 3000 euro per un esemplare in perfette condizioni.

moneta con Vittorio Emanuele III