Samsung: casting verso Android tv e Chromecast, ora si può

Una svolta importante sta per arrivare per i possessori di dispositivi Samsung. Da quando è stato creato Android c’è sempre stata la possibilità di trasmettere in modalità wireless dei contenuti dal proprio smartphone ad altri schermi, come le smart TV, ma per Samsung ci sono sempre state delle limitazioni che hanno infastidito e non poco i possessori di dispositivi di questa marca.

Samsung infatti ha sempre permesso di trasmettere i contenuti sulle tv ai propri utenti solo tramite Miracast o direttamente dalla piattaforma Samsung presente nelle smart tv della stessa azienda e non verso quelle che usano Android TV e Chromecast, per fortuna questo a breve cambierà per la soddisfazione degli utenti Samsung.

Samsung: ecco cosa a breve cambierà

Samsung non ha fatto tanta pubblicità su questa novità, ma si è scoperto che in realtà è già attiva, perchè l’azienda  ha rilasciato la possibilità di effettuare il casting verso dispositivi Chromecast e Android TV e la funzione sembra  pienamente funzionante.

La procedura per abilitarla non è immediata ne automatica, ma bisogna seguire i seguenti passaggi:

Accedere alle Impostazioni del vostro dispositivo Samsung, e aprire Smart View, dopodichè toccare l’icona con i tre puntini e accedere a Impostazioni. A questo punto bisogna toccare per 10 volte su Smart View finché non appare una schermata che richiede una password, che è la seguente #00rtsp00.

Terminati questi passaggi si aprirà un menù simile a Opzioni Sviluppatore, selezionare Google Cast. Tornare al menù principale delle Impostazioni di Smart View e si dovrebbe vedere sia Miracast che Google Cast tra le opzioni per il casting.

Questa nuova funzionalità è applicabile per tutti i Galaxy di Samsung che sono stati aggiornati alla versione One UI 5.1.1.

Per quelli più datati purtroppo non ci sono possibilità di poterla utilizzare, ma è comunque un grande passo in avanti compiuto dal colosso Samsung, che ha risolto seppur con notevole ritardo un problema che danneggiava i propri clienti.

samsung

Lascia un commento