L’autore di One Day rivela la principale differenza tra il libro e la serie Netflix: “C’è molto più ses*o”

L’autore del libro “One Day”, David Nicholls, ha rivelato che la principale differenza tra il libro e la serie Netflix tratta dal romanzo riguarda la presenza di scene di sesso. Mentre nel libro le scene di sesso sono descritte in modo più velato, nella serie sono state rappresentate in modo più esplicito. Questo cambiamento è stato apportato per offrire una nuova prospettiva alla storia. Nicholls ha anche sottolineato che ci sono stati altri piccoli cambiamenti nella trasposizione, ma la quantità di scene di sesso è ciò che differenzia principalmente il romanzo dalla serie Netflix. La serie, che sarà disponibile su Netflix a partire dall’8 febbraio 2024, è una miniserie composta da 14 episodi, ognuno dei quali si concentra sul 15 luglio di un determinato anno. La trama segue Emma Morley e Dexter Mayhew, che si incontrano per la prima volta il 15 luglio 1988, la sera della loro laurea, e si ritrovano ogni 15 luglio negli anni successivi. La serie vede Ambika Mod e Leo Woodall nei ruoli dei protagonisti Emma e Dexter, e secondo Nicholls i due attori hanno dimostrato una grande chimica sul set, rendendoli i preferiti per interpretare i personaggi principali. Nonostante i cambiamenti apportati nella trasposizione, la serie rimane fedele alla trama del libro e offre una nuova esperienza per i fan di “One Day”.
Continua a leggere su MediaTurkey: L’autore di One Day rivela la principale differenza tra il libro e la serie Netflix: “C’è molto più ses*o”

Lascia un commento