Nuovo modo di trasferire le eSIM su Android: le ultime notizie – Mondo Cellulare

Le eSIM sono ormai ben conosciute in Europa, grazie all’obbligo imposto dalla Commissione Europea di utilizzarle sui veicoli di nuova generazione. Questo obiettivo è quello di garantire una chiamata automatica al numero di emergenza 112 in caso di incidente stradale e non solo. A differenza delle tradizionali SIM fisiche, le eSIM non sono schede materiali, ma sono gestite interamente attraverso un software, rendendole molto pratiche e convenienti. Non è più necessario inserire una SIM card fisica e non c’è il rischio di perderla o romperla.

Google sembra essere seriamente impegnata nell’utilizzo delle eSIM su Android, dato che sta introducendo un nuovo dispositivo per il trasferimento delle eSIM. Grazie all’aggiornamento di Android, il trasferimento delle eSIM tra dispositivi Android diventerà molto più semplice. È stata aggiunta una nuova opzione che consente di spostare l’eSIM con pochi tocchi, in modo quasi automatico. Sono già state diffuse immagini che mostrano il trasferimento di un’eSIM da un dispositivo Pixel 8 Pro a un Galaxy S24 Ultra.

Questa funzionalità è stata scoperta in fase di sviluppo tempo fa e è stata mostrata anche da Google al Mobile World Congress. Ora sembra che sia finalmente pronta per essere utilizzata. Il trasferimento delle eSIM su Android è molto semplice: durante la prima configurazione del dispositivo, è sufficiente scegliere di trasferire l’eSIM, confermare l’operazione dal vecchio telefono e scansionare il codice QR per attivare la nuova eSIM.

Inizialmente, questa novità era disponibile solo sui dispositivi Samsung aggiornati alla One UI 5.1, ma con la One UI 6.1 è stato introdotto il supporto anche per i dispositivi non Samsung. Allo stesso modo, la funzionalità di trasferimento delle eSIM su Pixel 8 Pro non è limitata solo ai dispositivi Google. In sostanza, il supporto al trasferimento delle eSIM su Android è in fase di attivazione, probabilmente per tutti i modelli Android. Questo rappresenta un grande passo avanti in termini di facilità d’uso e gestione delle eSIM.

Attualmente, questa novità non è utilizzabile dagli utenti italiani, in quanto è supportata solo dall’operatore T-Mobile. Tuttavia, è probabile che questo importante aggiornamento arrivi presto anche nel nostro paese.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Nuovo modo di trasferire le eSIM su Android: le ultime notizie – Mondo Cellulare

Lascia un commento