Google porta il reCAPTCHA nelle nuove API di Android O

0
24
recaptcha android

Dopo l’uscita della Developer Preview 3 sono usciti maggiori dettagli sulle API finali di Google. Sembrerebbe esserci la possibilità di inserire dei codici CAPTCHA all’interno delle applicazioni Android da parte degli sviluppatori.

I codici CAPTCHA sono molto usati nel web, per evitare spam automatico da parte di bot; in ambito mobile sono meno usati per via delle dimensioni. Google ha portato questa funzionalità all’interno del pacchetto Play Services.

Le prime API reCAPTCHA per Android arrivano per il decimo anniversario per la sicurezza mobile, con l’obiettivo di rendere sicure le applicazioni che girano sugli smartphone. Google ha dunque implementato questa tecnica “invisibile” che lavora in background per verificare il comportamento degli utenti ed individuare eventuali bot.

In generale, se dovrete inserire l’indirizzo di una via o verificare che non siete dei bot, il tutto sarà ottimizzato per smartphone in modo da rendere il tutto visibile. Vista l’integrazione con Play Services, la maggior parte degli smartphone Android accederà a questo servizio. Google ha un sito dedicato al reCAPTCHA per gli sviluppatori e per chi lo vuole integrare nelle sue applicazioni.

Rispondi