Bollette, controlla sempre questa cosa prima di pagare: “attenzione”

Le bollette rappresentano una necessità “fastidiosa” per ogni tipologia di cittadino perchè, volente o nolente, siamo tutti dei consumatori di qualche forma di fornitura energetica o servizio di varia natura. Per questo motivo le più importanti nonchè quelle più necessarie sono le fatture di luce, acqua e gas che costituiscono anche la principale forma di discussioni di vario tipo. Il 2022 ha infatti manifestato problematiche di vario tipo a causa degli aumenti dovuti al “ritorno ai consumi” ed a causa degli effetti del conflitto in Ucraina. In generale è sempre opportuno controllare bene le bollette da pagare.


Leggi anche:
Loading RSS Feed

Bollette, controlla sempre questa cosa prima di pagare: “attenzione”

Questo perchè nonostante sono percepite come  “i resoconti dei consumi”, esse contengono anche un grande numero di informazioni estremamente importanti. Solitamente causano “attenzione” solo quando l’importo da pagare è sensibilmente più alto rispetto al solito.  Conviene prestare attenzione a dettagli importanti come:

  • Controllare l’effettiva lettura della bolletta. Molti fornitori infatti calcolano i consumi in base alle stime, e questi non sono sempre accurati: tutte  le fatture per legge devono riportare il tipo di lettura: se l’importo ci sembra troppo alto, è sufficiente mettere al corrente telefonicamente o tramite chat il fornitore.
  • Verificare le condizioni contrattuali giuste. Non tutte le forniture sono uguali, alcune sono maggiormente vantaggiose per specifiche fasce orarie o giorni. Solitamente viene utilizzata una diversificazione per fascia oraria basata su tre valori, f1 – f2 – f3. Se in bolletta “fisica” non sono presenti, è possibile reperirle e controllarle attraverso la nostra pagina personale.
  • Occhio alla prescrizione. Si tratta di un limite temporale che si applica su tutte le fatture e che rappresenta un termine, previsto dalla legge, oltre il quale il credito non può più essere preteso. Il che significa che se anche il debito non è stato pagato, il creditore non può fare nulla per riscuoterlo. Se stiamo pagando una bolletta arretrata, questa può aver di fatto già oltrepassato questi termini. Ne abbiamo trattato separatamente in questo articolo.

pagare bollette bollette aprile alte non pagare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.