Le uova si possono congelare? Ecco la verità

0
198
Egg

Tutti noi molto spesso decidiamo di congelare degli alimenti per prolungarne la durata, molto meno frequentemente, invece, ci è capitato di voler congelare delle uova. Effettivamente, sembra una strana pratica e spesso capita di leggere che le uova congelate rischino di esplodere se crude, e diventino invece gommose se congelate dopo averle cucinate. In realtà ci sono dei semplici trucchetti per poter congelare le uova senza che si rovinino. All’interno di questo articolo sveleremo come tutto ciò sia possibile.

Congelare le uova

Le galline producono molte uova durante la primavera e l’estate, e al contrario cominciano a diminuire di numero la loro produzione nei mesi dell’anno più freddi. In passato, per cercare di trovare una soluzione al fabbisogno di uova dei mesi più freddi, si è deciso di conservare le eccedenze delle uova prodotte nei mesi più caldi per adoperarle nei periodi di penuria. Le uova non sono molto facili da conservare, e fuori dal frigo si mantengono commestibili per circa 4 settimane. In passato si utilizzavano diverse sostanze per conservare le uova, come ad esempio l’acqua di calce. Oggi è invece più semplice, e alla portata di tutti, congelare le uova nel freezer. Questa metodo mantiene edibili le uova per un massimo di 6 mesi ed è di fondamentale importanza congelarlo senza guscio. L’uovo intero, infatti, se viene esposto a temperature molto basse si crepa e si rompe, e rischia perfino di esplodere imbrattando tutto il freezer. Una soluzione, per risolvere questo inconveniente, è quella di aprire le uova e versarle nei contenitori in plastica utilizzati per creare i cubetti di ghiaccio.

Come congelare albume e tuorlo

Le uova si possono congelare sia intere che suddivise in tuorli e albumi. Nel primo caso, bisogna rompere l’uovo e mescolarlo con una forchetta delicatamente, in modo da unire le due parti e infine versarne il composto nei contenitori prescelti. Anche tuorli e albumi da congelare separatamente andrebbero prima divisi e poi leggermente sbattuti ma senza incorporare troppa aria. Gli albumi si possono congelare senza particolari accorgimenti, e dopo averli scongelati potranno essere montati e utilizzati per la preparazione di salse e dolci. Per i tuorli e le uova intere, invece, bisogna precedentemente decidere come impiegarle in cucina una volta scongelate, se pensate di preparare dei dolci potrete aggiungere 2-3 gr di zucchero a ciascun tuorlo o a ciascun uovo, aggiungete 1 gr di sale se invece vorrete preparare qualcosa di salato.

Come si conservano le uova

Una regola molto importante è coprire i contenitori con appositi coperchi o pellicole alimentari. Le uova si conservano bene in frigo per un massimo di 6 mesi, poi dovranno essere consumate o buttate. Un accorgimento utile potrebbe essere segnare in ogni contenitore la data di congelamento e la quantità di zucchero o sale aggiunta per potersi regolare con le quantità complessive da aggiungere. Quando decidete di scongelare le uova potrete farlo uscendo dal freezer i contenitori la sera prima e mettendoli in frigo, oppure scaldandoli lentamente a bagnomaria in acqua calda. Una volta scongelate, le uova devono essere consumate immediatamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here